I benefici della danza

di | Agosto 26, 2021
danza

La danza è un’attività molto apprezzata, fondamentalmente per via dell’energia che sprigiona e per la grande dose di divertimento che caratterizza questa disciplina. Ballare inoltre porta incredibili vantaggi, fisici e psicofisici, non solo fini alla pratica della danza stessa.

Oltre ad apprendere infatti un’attività sicuramente affascinante e incredibilmente gradevole da osservare anche dall’esterno, il ballo migliora notevolmente sia le prestazioni fisiche di chi vi si dedica, che anche il benessere mentale: danzare permette infatti di mantenere un ottimo equilibrio, soprattutto in determinati momenti della vita caratterizzati da forti stress.

Trovare un corso di danza non è affatto complesso, nelle principali città d’Italia sono presenti numerose sedi che permettono di apprendere i più disparati stili di ballo. Scuoladiballoedanzatorinoivanegenny.it ad esempio mette a disposizione i suoi ballerini altamente specializzati nelle più differenti tipologie di ballo, così da rispondere alle diverse esigenze di chi desidera intraprendere questa seducente attività sportiva.

Quali sono quindi i benefici che possono derivare dalla danza?

Miglioramento posturale

Uno degli aspetti più sottovalutati della danza sono gli enormi benefici che quest’ultima porta alla postura. Seppur ballare non possa portare regolare in modo permanente situazioni posturali patologiche, può sicuramente contribuire positivamente al mantenimento di un’ottima postura.

Quest’ultima è infatti molto importante in diversi stili di danza. Mantenere una corretta posizione eretta durante le lezioni può portare nel lungo periodo a sviluppare buone abitudini posturali, che vanno a correggere cattive routine quotidiane, come ad esempio quella di restare seduti davanti al PC tutto il giorno in posizioni del tutto scorrette.

Vantaggi sulla tonificazione muscolare

Come è facilmente intuibile, ballare porta dei miglioramenti al proprio stato di forma fisica. Questo si riscontra in modo evidente soprattutto in persone poco allenate le quali, già dopo le prime lezioni, sentono il corpo reagire positivamente agli stimoli della danza.

Ballare porta infatti un migliore tono muscolare e, di conseguenza, migliori prestazioni fisiche, utili anche nella vita di tutti i giorni. Può rappresentare in un certo senso una valida alternativa alla palestra, soprattutto per chi la frequenta per seguire semplicemente dei corsi aerobici e non per delle pesanti sessioni in sala pesi.

Aumento della resistenza allo sforzo

Chi ha provato a ballare sa benissimo quanto può essere stancante riuscire a danzare per prolungati periodi di tempo. Ovviamente i ballerini professionisti e i più esperti hanno sviluppato una certa resistenza in tal senso, ma i principianti si rendono conto subito della fatica che comporta ballare su più basi musicali senza fermarsi un attimo.

Quest’attività sportiva sviluppa quindi una naturale resistenza allo sforzo ed è inoltre un ottimo esercizio cardiocircolatorio. La maggiore resistenza fisica allo sforzo porta miglioramenti dal punto di vista atletico e offre una maggiore carica di energia anche nelle attività di tutti i giorni.

Dimagrimento

Ballare conduce a una naturale perdita di peso, obiettivo sicuramente desiderabile per persone in sovrappeso o in situazione di forte obesità. Questa è ovviamente una piacevole conseguenza dell’attività stessa: seppur non ci sia un enorme sforzo muscolare, l’intensità del ballo è comunque spesso molto alta, così come il relativo dispendio energetico.

Diminuzione dello stress

Tutte quelle persone impegnate in attività che portano una grande fonte di stress e coloro che soffrono di ansia possono trovare nella danza un’enorme valvola di sfogo. Ballare riesce infatti a ridurre in modo considerevole tutte le preoccupazioni e gli stress derivanti da giornate particolarmente stressanti e impegnative.

Queste considerazioni possono sicuramente convincere molte persone indecise a cercare il prima possibile una scuola di ballo nella propria città, così da iniziare quanto prima un’attività divertente, ma allo stesso tempo incredibilmente benefica sia per il fisico, che per l’equilibrio mentale.